Pensieri Stupendi

Il designer Odoardo Fioravanti e la giornalista Cristina Gabetti allo Spazio Rossana Orlandi

Si è chiusa la settimana edizione del ciclo Pensieri Stupendi: un progetto di successo ideato e curato da ArtsFor_ per CFMT – Centro di Formazione Management del Terziario. Una formula di successo, pensata per continuare a stimolare riflessioni diverse e creare nuove prospettive attraverso il confronto con personalità che appartengono a diversi mondi del sapere. L’obiettivo di ogni appuntamento, rivolto a manager e imprenditori, è offrire un’occasione di approfondimento trasversale su tematiche legate alla contemporaneità e alla complessa realtà in cui oggi si muovono le persone all’interno delle Organizzazioni. Nel 2018 sono intervenuti l’architetto Luca Molinari, la filosofa Adriana Cavarero, il neuroeconomista Matteo Motterlini e Luigi Curini, Professore di Scienza Politica all’Università degli Studi di Milano.

Per informazioni info@artsfor.it.

2700 manager e dirigenti associati di CFMT coinvolti in sette edizioni del percorso dedicato al pensiero fuori dagli schemi per scardinare abitudini mentali, routine professionali e di comportamento.

Negli anni sono intervenuti – tra gli altri – il regista e fondatore della Compagnia della Fortezza, Armando Punzo con il filosofo e geografo Franco Farinelli, l’antropologo Franco La Cecla con il regista della compagnia Out Off, Lorenzo Loris, il filosofo Carlo Sini con l’artista Adrian Paci, il poeta e scrittore Aldo Nove con il linguista Stefano Bartezzaghi, lo chef Davide Oldani con lo psicoanalista Massimo Recalcati, l’antropologo Marco Aime con Don Colmegna, i fotografi Mimmo e Francesco Jodice.

16325257299_43df30a597_k

Il filosofo Carlo Sini e l’artista Adrian Paci al Teatro Agorà della Triennale di Milano