INSIDE OUT PALERMO: RESTIAMO UMANI

insidwout

© Alessandro Sala / Cesura

 

Dall’11 al 13 ottobre 2018, in occasione del secondo SkyArte Festival, Piazza del Parlamento e Palazzo Reale, a Palermo, si sono trasformati in un grande progetto di arte pubblica per raccontare l’Italia dei diritti e della rigenerazione culturale, in un momento di estrema emergenza, in un città punto di riferimento per l’accoglienza e l’integrazione.

ArtsFor_, con la collaborazione della Fondazione Federico Secondo, il Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e dell’Assemblea Regionale Siciliana, ha curato la più grande edizione Inside Out mai realizzata, con oltre 4.000 ritratti fotografici, in formato 100x140cm, esposti su un’area di 5.000mq di superficie, per lanciare “mettendoci la faccia”, un messaggio chiaro e condiviso su un tema più che mai attuale: l’integrazione.

Palermo e la Sicilia sono energia vitale, quell’energia che mantiene l’equilibrio nel flusso costante di partenze e arrivi. Sono la memoria che si intreccia con il futuro, in uno scambio continuo che rende possibile una rinascita culturale basata sull’accoglienza e sull’integrazione. Migliaia di facce in una sola piazza per sostenere la volontà di restare umani.

Inside Out è un progetto globale, ideato dall’artista francese JR, Street Artist di fama internazionale che, partendo dalle banlieux parigine, ha realizzato progetti artistici nelle favelas brasiliane, in Africa, in India, in Cambogia fino ad arrivare ad affiggere le sue immagini sul muro tra Israele e Palestina, sui muri di New York e Los Angeles. Migliaia di ritratti, elaborati dall’artista e stampati su grandi manifesti, diventano un’installazione di arte partecipata in uno spazio pubblico.