Dollar Street

Schermata 2019-03-29 alle 13.50.22

Dollar Street, www.dollarstreet.org, è il primo progetto al mondo di rappresentazione fotografica del data storytelling: le fotografie diventano dati, strumenti per capire la realtà dietro ai numeri, oltre gli stereotipi e i luoghi comuni. In continua evoluzione, la banca dati on-line riunisce più di 30.000 fotografie e 10.000 video, raccolti in 260 case in 50 diversi paesi, rendendo la realtà comprensibile.

In Triennale Milano, in occasione di Milano Digital Week 2019, per la prima volta Dollar Street ha preso forma in un casa, un’esprienza immersiva nella quotidianità di chi vive dall’altra parte del pianeta, che in pochi giorni ha accolto oltre 3.000 visitatori.

A cura di Camilla Invernizzi/ArtsFor_, l’installazione interattiva concepita dal collettivo Mammafotogramma mette in dialogo le immagini della piattaforma on-line e lo spazio espositivo trasformato in una vera e propria abitazione.

Immaginate il mondo come una strada lunghissima, in cui i poveri vivono a sinistra e i ricchi a destra. Tutti gli altri sono da qualche parte lì in mezzo mentre si lavano i denti, giocano, si siedeno sul divano, cucinano qualcosa di buono, si spazzolano i capelli, disegnano, guardano fuori dalla finestra. Persone geograficamente lontanissime tra loro, con redditi equiparabili, sono vicini di casa e vivono una quotidianità sorprendentemente simile

In collaborazione con il MUFOCO – Museo di fotografia Contemporanea, Dollar Street apre la sezione italiana per raccontare le nostre case, catalogare oggetti e stili vita.

Partecipare è molto semplice, tutte le istruzioni sono disponibili su www.mufoco.org/dollarstreet

Dollar Street è un progetto di: Anna Rosling, Gapminder Foundation
Installazione a cura di: Camilla Invernizzi,  Alice Sossella / ArtsFor_ per Milano Digital Week
Concept espositivo, installazione interattiva e allestimento: Mammafotogramma
In collaborazione con: MUFOCO – Museo Fotografia Contemporanea
Sponsor tecnico: NEC

 

Schermata 2019-03-29 alle 13.21.48